Sformato di patate e asparagi

Lo sformato di patate e asparagi è un perfetto piatto unico da preparare in ogni occasione dalle gite fuori porta o cene in compagnia di amici.

In questa versione dello sformato di patate ho voluto aggiungere gli asparagi, una verdura tipica primaverile  (potete trovare anche tutto l’anno surgelati anche se vi consiglio di approfittarne durante la sua stagionalità) la pancetta a cubetti e la scamorza affumicata rendendo questo piatto un perfetto piatto unico che ingolosirà grandi e piccini.

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Sformato di patate e asparagi
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
porzioni
Istruzioni
  1. Lavate, pulite gli asparagi, tagliateli a pezzettini e lasciateli cuocere in una pentola con dell'acqua. Intanto che gli asparagi cuociono lavate bene la buccia delle patate e fatele lessare. Togliete la buccia alle patate e schiacciatele all'interno di una ciotola capiente. Aggiungete alla purea il burro e lasciatelo sciogliere per alcuni minuti, poi unite l'uovo, il pecorino, il prezzemolo sminuzzato, pepe e sale. Prendete uno stampo a piacere, io ho utilizzato uno tipicamente da crostata ma potete benissimo metterlo in una pirofila da forno rettangolare, imburratelo e aggiungete del pane grattugiato. Versate la metà del composto della purea, aggiungete la scamorza tagliata a fettine, i cubetti di pancetta e gli asparagi. Ricoprite con l'altra metà del composto, aggiungete una spolverata di pecorino, dei fiocchetti di burro e se vi sono rimasti potete decorare con delle punte di asparagi. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, sfornatelo e lasciatelo riposare per una quindicina di minuti. Portate in tavola
    sformato-patate-asparagi-ricetta-facile-pin
Condividi questa Ricetta

Lascia un commento