collaborazionilievitati dolci e salatipiatti uniciricetteRicette VegetarianeSecondi piatti

Focaccia di patate con radicchio e caciofiore

Focaccia di patate con radicchio e caciofiore, per una cena sfiziosa con ingredienti slow food

Sabato avendo un po’ di tempo, mi sono divertita a preparare per cena una sfiziosa Focaccia di patate con radicchio e caciofiore, un formaggio con presidio slow food che ho potuto assaggiare e conoscere meglio, dopo il mio week end al lago di Bracciano, nel mese di Aprile grazie all’ecommerce Cibo et Vino. Il Caciofiore che ho assaggiato, e poi utilizzato per questa ricetta è il Caciofiore dell’azienda agricola di Sergio Pitzalis e la sua Isola del Formaggio; lo potete acquistare tramite lo shop online Cibo et Vino cliccando qui.

 

Vi domanderete che tipo di formaggio è il Caciofiore?

Il Caciofiore si può considerare una sorta di antenato del  più famoso Pecorino Romano, ma è realizzato immergendo nel latte crudo, intero, il caglio vegetale ottenuto dal fiore di carciofo o di cardo selvatico raccolti nel periodo estivo. Un formaggio a pasta mollegrasso, con una crosta grinzosa, con delle piacevoli note di carciofo che vi assicuro è super buono!! Sergio Pitzalis ci consiglia “Quando mangiate questo formaggio, dovete chiudere gli occhi, sentire il profumo, poi il sapore… vi farà tornare indietro negli anni, e penserete che gli antichi mangiavano la stessa cosa, con lo stesso latte, gli stessi pascoli e la stessa tecnica… questa è poesia, è storiaperché alla fine la storia siamo noi”. Inizialmente non riuscivo a trovare una ricetta che riuscisse a valorizzare al meglio questa ricetta, ansia da prestazione ahaha Però poi ho pensato al formaggio e alla sua storia, che non necessitasse di stravolgimenti o ricette articolate, ma da proporlo in modo semplice che però non lo coprisse più di tanto nell’elaborazione del piatto. L’ho abbinato al radicchio e usato per farcire una pizza bianca, devo dire una combo perfetta che vi farà leccare i baffi. Prepariamo insieme la focaccia, super morbida con la patata nell’impasto, con radicchio e caciofiore.  

 

Cliccate sul tasto

 

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
focaccia di patate con radicchio e caciofiore
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
teglia
Ingredienti
Per condire
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
teglia
Ingredienti
Per condire
Istruzioni
  1. Per realizzare la focaccia di patate con radicchio e caciofiore dobbiamo iniziare nel cuocere le patate. Lavatele con tutta la buccia e fatele cuocere in una pentola piena d'acqua leggermente salata, finché non saranno cotte. Ci vorranno circa 30 minuti, dipende solitamente dalla dimensione. Scolatele e ancora calde eliminate la loro buccia, schiacciatele e fatele raffreddare. Quando si saranno raffreddate, il peso delle patate dopo la cottura dovrà essere di 300 g circa. Aggiungete nella ciotola la farina, il lievito, il malto, il sale ai bordi e le patate oramai fredde.
  2. Versate l'olio a filo e iniziate ad impastare. Unite a filo l'acqua a temperatura ambiente e quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati, lavoratelo ancora 5 minuti, quindi arrestate la planetaria e trasferite l'impasto su un piano di lavoro leggermente oleato. Lavoratelo con il tarocco perchè risulterà piuttosto appiccicoso, dategli una forma ovale e fatelo riposare all'interno di una ciotola leggermente oleata. Coprite la ciotola con un panno e fatelo riposare fino al suo raddoppio. Tempo indicativo minimo 2 ore.


  3. Passato il tempo di lievitazione, il vostro impasto dovrebbe aver raggiunto un volume doppio, sgonfiatelo delicatamente con le mani sopra una spianatoia infarinata. Oleate una teglia in alluminio di 28 cm di diametro stendete leggermente in un disco, quindi finite di stendere l'impasto all'interno della teglia spandendolo uniformemente per tutta la superficie; realizzate dei forellini con una leggera pressione delle dita. Spennellate la superficie con dell'olio evo.
  4. Tagliate a listarelle il radicchio e scottatelo in padella con un filo d'olio e cipolla a fettine.


  5. Fate cuocere al forno a 200 gradi per 7/8 minuti, poi passati i minuti estraete la pizza dal forno e cospargete del radicchio tagliato a listarelle e il caciofiore a fettine. Condire con un filo d’olio e sale. Continuate la cottura per altri 10 minuti. Servitela calda.
Recipe Notes

Lascia un commento