piatti uniciRicetta con le patatericetteSecondi piatti

Nidi di patate con lenticchie e cotechino

I nidi di patate con lenticchie e cotechino, un’idea simpatica per portare in tavola un classico piatto delle feste.

 

Lo ammetto sono anni che guardavo questa ricetta con sospetto, il motivo? L’utilizzo della sac à poche.

Chi mi conosce sa che non amo questo arnese infernale, prima davo la colpa al tipo acquistato poi ho dovuto fare i conti con la realtà: sono io che non sono capace ad utilizzarle, si perché negli anni non mi sono fermata ad un modello solo, no ho insistito e ho acquistato diversi modelli di diverse marche, senza successo…

Quest’anno ho preso coraggio e finalmente ho deciso di realizzare questi Nidi di patate con lenticchie e cotechino.

Perché? Era una scommessa con mio marito che vedendo nel casetto della cucina tantissime sac a poche mi ha sfidato a realizzare questa ricetta per cena; è ancora in attesa di vedere in funzione un altro strumento di tortura: il sifone per mousse ed emulsioni dolci o salate, ma questa è un’altra storia 🙂

Tutto mi potete fare o dire, meno sfidarmi, in special modo in cucina… Sono del segno del leone, tremendamente testarda ed orgogliosa che non amette mai di perdere, in caso di necessita baro 🙂

Cosciente di tutto questo mio marito ha presteso di farlo in un giorno che lui era presente, per controllare che tutto era fatto in modo regolare.

E da come vedete dalle foto ho vinto io, sono riuscita ad usare la sac à poche e fare dei nidi di patate belli belli.

nidi-patate-con-lenticchie-cotechino

Quando sono riuscita nel mio intento, ho visto sorridere mio marito che mi ha poi rivelato che con questa sfida mi voleva spronare a realizzare i nidi di patate con lenticchie e cotechino per il blog.

Era cosciente che ci avrei messa tutta la mia determinazione nel riuscire nel mio intento pur di non perdere la sfida, e aveva ragione.

Erano anni che volevo preparare questa mia proposta di servire le lenticchie in modo diverso e sfizioso, che può essere perfetto sia per un secondo, ma anche per una cena a buffet in piedi.

Questo piatto lo consiglio per il cenone di Capodanno, ma lo trovo perfetto da preparare per la stagione invernale, variando, eventualmente, la farcitura all’interno.

Vi lascio un’altra idea per cucinare e impiattare le lenticchie e cotechino

Prepariamo insieme i Nidi di patate con lenticchie e cotechino, se ci sono riuscita io… Può realizzarli chiunque, fidatevi!!!

 

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Nidi di patate con lenticchie e cotechino
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
porzini
Ingredienti
Per i nidi di patate
Per le lenticchie
per il cotechino
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
porzini
Ingredienti
Per i nidi di patate
Per le lenticchie
per il cotechino
Istruzioni
Le lenticchie
  1. Iniziamo la preparazione nel lavare bene le lenticchie sotto acqua corrente, successivamente asciugatele. Sminuzzate lo scalogno, la costa del sedano e la carota da ottenere la base del vostro soffritto. Prendete una padella, versateci dell'olio evo e il soffritto a fuoco dolce avendo cura di mescolare. Aggiungete poi le lenticchie scolate e la polpa di pomodoro. Intanto che le lenticchie cuociono aggiungete di tanto in tanto il brodo vegetale. Fate cuocere finché non saranno morbide. Salate a piacere.
I nidi di patate
  1. Intanto che le lenticchie cuociono laviamo le patate e facciamole cuocere con tutta la loro buccia in una pentola con dell'acqua leggermente salata. Cotte le patate, scolatele ed eliminate la loro buccia. Con una forchetta schiacciatele all'interno di una ciotola di vetro, creando un purè. Fate raffredare.
  2. Raffraddato il purè aggiungete i 3 tuorli e mescolate con una spatola. Versate all'interno il burro fuso intiepidito. Aggiungete poi il parmigiano grattugiato, la noce moscata e salate a piacere. Mescolate fino ad ottenre un composto liscio ed omogeneo. Prendete una sac a poche con bocchetta a stella e riempitela con il purè di patate.


  3. Prendete una leccarda, imburratela e foderatela con la carta forno. Tracciate sulla carta 4 cerchi di circa 10 cm di diametro, fate attenzione a posizionarli ben distanziati tra loro. Potete aiutarvi con un coppapasta, o in alternativa, potete usare un bicchiere.
  4. Con il sac à poche realizzare il fondo e le pareti del nido, fino a raggiungere un’altezza di circa 4 cm. Fate cuocere i nidi per 20-25 minuti in forno statico preriscaldato a 200°C, o fino a che non risulteranno belli dorati in superficie.
    nidi-patate-con-lenticchie-cotechino
Cotechino
  1. Immergere il cotechino precotto ancora avvolto nel sacchetto sottovuoto, in una pentola con dell'acqua fredda. Lasciatelo cuocere coperto da un coperchio, a fuoco dolce, per il tempo riportato solitamente salla confezione. A cottura ultimata, togliere il cotechino dalla pentola e dopo pochi minuti aprite con le forbici l’involucro ed eliminate il grasso liquido (caldissimo!!!) che si sarà formato al suo interno. Eliminate anche la pelle che riveste il cotechino e tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore e poi e sminuzzatelo a cubetti.


Preparazione del piatto
  1. Farcite ciascun nido prima con le lenticchie, che potete eventualmente riscaldare leggermente se si saranno raffreddate e ultimate con il cotechino a dadini. Servite i vostri Nidi di patate con lenticchie e cotechino caldi.

Lascia un commento