collaborazionicontorniRicetta con le patatericetteRicette Vegetariane

Patate sabbiose

Gli esseri umani danno il peggio dinnanzi a una teglia di patate al forno e alla scelta delle più bruciacchiate.

A casa mia il contorno che va per la maggiore sono sicuramente le patate al forno, dato che mio marito non ama molto la verdura cotta.

Cercando sempre di variare ogni tanto, mi diletto a preparare le patate sabbiose che sono sicura lui apprezza molto.

Sono spicchi di patate resi croccanti da una panatura di pane grattugiato che potrete personalizzare inserendoci le erbe a vostro piacere, ad esempio io ho inserito un trito molto fine di salvia e rosmarino.

Per questa ricetta ho usato le patate Spunta, una patata a pasta gialla con la caratteristica forma allungata ed è la classica patata novella. Una patata che si adatta ad ogni tipo di preparazione, anche se risulta perfetta per le cotture al forno.

Una ricetta in collaborazione con un’azienda lucana, Bubi Patate & Food Store che vende in Italia e all’estero le patate di montagna di Muro Lucano.

Sono più di un mese che mangio queste patate e posso solo che consigliarle a tutti, per la sua tenuta in cottura e per il suo sapore, se interessati ad acquistarle è possibile ordinarle presso il loro store .

Adesso prepariamo insieme le Patate sabbiose … non ve ne pentirete!!!

 

#articolosponsorizzato

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Patate sabbiose
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per realizzare le patate sabbiose dovete innanzitutto sbucciare le patate. Tagliatele a spicchi e lavatele sotto acqua corrente. Fate bollire le patate in una pentola d'acqua con all'interno un cucchiaio d'olio, quindi immergete dentro gli spicchi di patata e cuoceteli per 5 minuti.
  2. Con l'aiuto di un mixer realizzate un trito di pane grattugiato con salvia e rosmarino. Scolate le patate e disponetele all'interno di una ciotola con il trito di pane grattugiato sul fondo. Mescolate delicatamente per far aderire bene la panatura alle patate.
  3. Rivestite una pirofila da forno con carta da forno, disponete le patate all'interno e versateci un filo d'olio evo su tutta la superficie. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o finché le vostre patate non risultano ben dorate.
  4. Cotte le patate disponetele su un piatto da portata e salatele prima di servirle.

Lascia un commento