antipastipiatti uniciricetteSecondi piattiTorte Salate

Strudel salato con verza, patate, e pancetta

Una bontà che mette sempre d’accordo tutti, lo Strudel Salato con patate, verza e pancetta

 

Quanto sono sfiziosi gli Strudel salati? Questa volta l’ho realizzare con una farcitura super sfiziosa.

Avevo acquistato la verza, che adoro, e ho voluto renderla insieme, alla mia amata patata, protagonista di questa golosa farcitura.

Per rendere il piatto ancora più irresistibile ho aggiunto delle fettine di pancetta e della scamorza, avevo timore che fosse un piatto troppo “leggero”.

Inoltre, trovo lo Strudel salato una ricetta salva-cena, veloce da preparare e che anche una persona non brava in cucina può realizzare.

strudel-salato-patate-verza

Questa preparazione è molto versatile: puoi prepararla per una cena veloce, come un antipasto, per feste di compleanno o da portare a lavoro.

Ad esempio noi l’abbiamo mangiata per cena accompagnata ad una genuina insalata mista.

Una valida idea per variare un po’ il menù settimanale in casa e servire un piatto sfizioso.

Una realizzazione, quello dello strudel salato, che ti permette di personalizzare la sua farcitura con verdure di stagione o quello che offre il tuo frigorifero, rendendolo di fatto una ricetta svuota frigorifero.

Qui potete trovare un’altra mia versione dello Strudel salato con patate e funghi

Durante la preparazione potete divertirvi a decorarlo (come ho fatto anche io 🙂 ): con degli avanzi di pasta sfoglia ho realizzato stelline o altro, aggiungendo dei semini di sesamo.

Prepariamo, insieme, lo Strudel salato con verza, patate e pancetta

 

 

 

 

 

 

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Strudel salato con verza, patate, e pancetta
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 15 miuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 40 minuti
Tempo di cottura 35 minuti
Tempo Passivo 15 miuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per realizzare lo strudel salato con patate, verza e pancetta iniziamo dalla verza. Dividete la mezza verza in due quarti, eliminate la parte dura centrale e affettatela sottilmente. Prendete una padella capiente, versate all'interno l'olio evo, la cipolla tritata finemente e uno spicchio d'aglio quando si saranno imbiondite aggiungete la verza e fatele cuocere per i primi 5 minuti a fiamma viva per poi abbassarla a fuoco moderato e continuate la cottura con il coperchio.


  2. Intanto che la verza cuoce, eliminate la buccia dalle patate, tagliatele a tocchetti e lavatele sotto acqua corrente, poi fatele cuocere in una pentola con dell'acqua, consiglio si mantenerle un po' indietro di cottura, per ultimarla insieme alla verza.
  3. Quando la verza è quasi cotta aggiungete le patate e ultimate la cottura. Concludete aggiustando di sale e aggiungendo il timo, mescolate bene il tutto e fate intiepidire.
  4. Stendete la pasta sfoglia, spolverate un cucchiaio di parmigiano grattugiato; versate al centro del primo strato metà del contenuto, poi aggiungete 3 fette di formaggio, ultimate con 6 fette di pancetta e ripetete per un altro strato.


  5. Piegate verso l’interno la pasta dal lato più corto del rettangolo, chiudete bene la pasta. Fate in modo di tenere la chiusura sul fondo, ritagliate i bordi e sigillate bene le due parti finali. Dai bordi avanzati di sfoglia, con l’aiuto di uno stampino ricavate delle stelle. Con l’aiuto della carta forno, trasferite lo strudel su una teglia. Spennellate la superficie con un uovo sbattuto.
  6. Infornate lo strudel nel forno preriscaldato e fatelo cuocere per 10 minuti a 220°C, poi abbassate la temperatura a 190°C e proseguite per altri 25 minuti. Lo strudel sarà pronto quando sarà ben dorato. Servite lo strudel tiepido.
    strudel-salato-patate-verza

Lascia un commento