antipastiricetteRicette VegetarianeSecondi piatti

Polpette di bulgur e patate

Da un po’ di tempo vedo on line molte ricette con il bulgur, a dir la verità ne ero veramente incuriosita e alla prima occasione l’ho acquistato.

Ma cos’è il Bulgur?

In italiano significa grano spezzato, ed è un prodotto che ha un lungo processo di lavorazione.

Quello che sinceramente non sapevo che è un prodotto antichissimo e che i primi ad usarlo sono stati i Babilonesi.

Dato che sono una persona curiosa e adoro assaggiare nuovi sapori, appena acquistato mi sono messa subito all’opera realizzando queste squisite polpette di Bulgur e Patate, una ricettina light e molto sfiziosa.

Per chi ha bisogno di seguire una dieta dimagrante, il bulgur è da elencare tra gli “alimenti amici”: infatti ha un buon potere saziante.

La ricetta che vi propongo a base di bulgur sono delle polpette di patate e bulgur perfette  per chi segue un regime alimentare vegano e vegetariano.

Semplice nella sua preparazione, con l’aggiunta di patate e carote come legante donando una giusta consistenza alle vostre polpette.

Nel mio caso la cottura è stata eseguita al forno, ma potete anche variarla friggendole in padella nel caso amate un sapore più forte e deciso.

Possono anche essere proposte per un aperitivo o buffet in piedi.

 

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Polpette di bulgur e patate
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
porzioni
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
porzioni
Istruzioni
  1. Fate cuocere il vostro bulgur seguendo le indicazione della confezione, nel mio caso dovevo metterlo nella pentola e coprire il bulgur con l'acqua e lasciarlo cuocere per 20 minuti avendo cura di mescolare ogni tanto.
    Nel caso l'acqua si assorbe prima della sua cottura aggiungerne un filo continuando a mescolare.
    Pelate e lavate le carote e le patate e fatele cuocere.
    Quando saranno cotte schiacciatele formando una purea.
    Aggiungete il vostro bulgur che avrete fatto raffreddare, il parmigiano, un filo d'olio, il timo, l'erba cipollina e salate a piacere.
    Con le mani create le vostre polpette e immergetele nel pangrattato.
    Prendete una leccarda da forno rivestita con della carta da forno.
    Mettete le vostre polpette aggiungete un filo d'olio e fate cuocere per circa 20 minuti 180° o finché non saranno belle dorate.
    Servitele calde.
Recipe Notes

 

Lascia un commento