Crostata alla crema con i mirtilli

Una crostata è sempre il modo giusto per iniziare la giornata o concludere un pasto che metterà d’accordo tutti.

Un dolce fresco e goloso, un classico da pasticceria che potrete riproporre a casa per i vostri cari.

A casa mia la prepariamo spesso d’estate ed è sempre molto apprezzata. Un guscio di pasta frolla con un ripieno di crema che potrete personalizzare con della frutta fresca.

Ricordo che ad ogni mio compleanno la crostata alla frutta non mancava mai, dato che compio gli anni d’estate, e credo che tra i dolci questo sia il mio confort food del cuore.

Ho personalizzato la crostata aggiungendo dei mirtilli però potrete personalizzarla con delle fragole, ciliegie o altri tipi di frutta a piacere.

 

Stampa ricetta o salva il file PDF
Crostata alla crema con i mirtilli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Pasta frolla
Farcitura crema
Per decorare
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Pasta frolla
Farcitura crema
Per decorare
Istruzioni
  1. Per preparare la crostata alla crema con i mirtilli dovete iniziare preparando la pasta frolla.In un mixer mettete la farina setacciata e unitela con il burro freddo a tocchetti, frullate tutto fino ad ottenere un composto farinoso e sabbioso. Il contenuto ottenuto versatelo in un piano lavoro o anche in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo setacciato. Lavorate il composto disponendolo formando una fontana.. Grattugiate all'interno una scorza di mezzo limone e un tuorlo.Lavorate il composto con la forchetta molto velocemente, per evitare di non farlo scaldare, il tempo utile per compattarlo. Formate un panetto, avvolgetelo in una pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero minimo 30 minuti.
  2. Intanto che la pasta frolla riposa in frigorifero prepariamo la crema pasticcera. Mettete sul fuoco una pentola con il latte e la panna liquida, unite i semini e il bacello della vaniglia e accendete il fuoco dolcissimo. Quando inizierà a bollire, spegnete il fuoco e lasciate la bacca di vaniglia in infusione per 5 minuti.Lavorate in una ciotola i tuorli con lo zucchero aiutandovi con uno sbattitore elettrico, creando un composto omogeneo e senza grumi e aggiungete la fecola di patate precedentemente setacciata. Eliminate il bacello di vaniglia, unitelo al composto di uova e zucchero e mescolate bene per evitare che si creino i grumi.
  3. Versate il composto creato in una pentola, mettetelo su un fuoco a fiamma dolcissima e mescolate finché non si sarà addensato, ci vorranno al massimo 5 minuti. Spegnete il fuoco, versate la crema pasticcera in una pirofila bassa, ricopritela con una pellicola per alimenti a contatto con la crema. Raffreddatela a temperatura ambiente inizialmente e poi continuate in frigorifero.Infarinate la teglia per crostata che vi servirà come base per la crostata, per la dimensione rettangolare 35x11 cm, nel caso potete usare una teglia da forno rotonda con diametro 20 cm. Prendete il panetto della pasta frolla dal frigorifero, disponetela in una piano di lavoro leggermente infarinato e stendetela con l'aiuto di un mattarello ricavando uno spessore di un 1 cm.
  4. Disponete la pasta frolla nello stampo da crostata, facendo aderire bene i bordi facendo della pressione ed eliminate la pasta frolla in eccesso. Con l'aiuto dei rebbi di una forchetta fate dei fori su tutta la superficie, senza oltrepassare la pasta frolla.Ricoprite la base con della carta forno e ponete sopra dei legumi o sfere di porcellana, e fatela cuocere in forno per 20 minuti in forno preriscaldato a 180°. Toglietela teglia dal forno eliminate le sfere o i legumi, e lasciate raffreddare il guscio della vostra crostata.
  5. Riempite la sac ° poche con la crema pasticcera e riempite la base della crostata che si sarà raffreddata. Lavate i mirtilli, asciugateli bene e disponeteli in modo delicato su tutta la superficie della crostata. Lasciate riposare la crostata con crema e mirtilli per circa 30 minuti in frigorifero e servite.

Lascia un commento